Finezze

Una unità di misura internazionale

Cos’è la finezza?

La finezza è in sostanza una unità di misura, essa indica il numero di aghi presenti sulla frontura nello spazio di 2.54 cm.

Il numero della finezza è inversamente proporzionale alla grandezza della finezza stessa: una finezza 3 sarà più grossa di una finezza 18. La finezza è dunque l’elemento che classifica il macchinario

Gli elementi che determinano una finezza sono: la distanza tra i singoli aghi, la forma dell’ago stesso e la distanza tra la frontura anteriore e quella posteriore. Ovviamente la differente finezza del capo modifica anche la sensazione che si ha al tatto, dando una sensazione più setosa con finezza alta e più grossolana con finezza bassa.

Finezze su cui operiamo

Finezza 12

Il nostro reparto storico è dedicato alle lavorazioni classiche, che possono rispondere ad esigenze di qualità ed economicità al contempo. Supportiamo una una produzione a pieno regime di circa 15.000 capi mensili per una lavorazione di modelli classici.

Finezza 18

Grazie al nostro nuovo reparto, tutto allestito con macchinari Shima Seiki in grado di operare con questa finezza, possiamo soddisfare le rigorose esigenze dell’alta moda. Grazie a macchine dedicate possiamo realizzare qualsiasi tipo di maglia calata, dagli intarsi allo jacquard, con ogni tipologia di sagomatura e con le più diverse tipologie di filati pregiati.

a vostra disposizione

Domande o dubbi?